PERCHE’ IN AUTUNNO SI PERDONO PIU’ CAPELLI?

L’autunno è un momento molto delicato, una fase di transizione che ci accompagna dall’afa estiva verso i primi rigori invernali. In questo periodo il nostro corpo attraversa un percorso di assestamento, rendendosi l’oggetto di numerosi cambiamenti che ci riguardano dalla testa ai piedi. Alcuni di questi cambiamenti possono non piacerci, altri potrebbero passare più inosservati, ma quello che conta è saperli accogliere nel modo giusto e lasciare che ci accompagnino per tutto il tempo che serve.

Uno degli effetti indesiderati più comuni di questa stagione è la caduta dei capelli. In effetti perdiamo capelli durante tutto l’anno, eppure ce ne rendiamo conto specialmente in autunno, quando il fenomeno è più intenso. In questa fase, infatti, la caduta dei capelli si intensifica del 30%: difficile non accorgersene! Ma niente paura, è tutto normale. Gli scienziati ci dicono che è una reazione del nostro corpo al cambio di stagione. Le ore di luce diminuiscono, incidendo radicalmente sui nostri cicli ormonali, responsabili per l’appunto anche della caduta del capello.

Senza farci prendere dal panico, quello che possiamo fare è seguire qualche piccola accortezza per aiutare la nostra chioma in questa difficile fase di passaggio.

  • Il phon non è un alleato

Se questo consiglio vale tutto l’anno, in questo momento è ancora più vero. La tentazione di ricorrere al phon è forte: ci fa guadagnare tempo, facendoci godere di un piacevole tepore. Tuttavia, si tratta del nemico numero uno del capello. Le alte temperature lo indeboliscono e lo rovinano, agevolandone la caduta a lungo andare. Il nostro consiglio è di provare a prendervi del tempo in più per lasciare asciugare naturalmente la vostra chioma. E se proprio dovete usare il phon, sempre alla temperatura più bassa!

  • La dose fa il veleno

Indubbiamente lo shampoo è uno di quei prodotti che non potrà mai mancare nella nostra doccia. Del resto, lo diciamo sempre, una buona igiene è il punto di partenza imprescindibile per una chioma in salute. Ma attenzione a non esagerare perché come ogni eccesso, anche troppi shampoo possono sortire effetti indesiderati. Lavaggi frequenti con prodotti poco indicati stressano il capello e finiscono per indebolirlo. In un periodo così delicato come l’autunno diventa obbligatorio ricorrere a uno shampoo dall’elevata concentrazione di ingredienti naturali in grado di rinforzare il capello alla radice. Il nostro consiglio? Lo Shampoo Nutriente Restitutivo, naturalmente!

  • Un concentrato di energia

Se c’è un periodo in cui avete bisogno più che mai di un concentrato di energia, è proprio questo! Come ultimo consiglio, quindi, non possiamo non citare la Frizione Energizzante Scalpo di Bullfrog. Applicatela direttamente sullo scalpo e prendetevi qualche momento per godervi la sensazione di freschezza, mentre massaggiate con vigore la testa. Inserendo questo gesto nella vostra routine, stimolerete il microcircolo dello scalpo, rafforzando anche il capello.