COME AFFRONTARE IL CAMBIO DI STAGIONE? LA SKINCARE ROUTINE DI BULLFROG

Con il cambio di stagione e il contestuale sbocciare della primavera i nostri stili di vita possono cambiare anche radicalmente, permettendoci di adattarci alle nuove necessità di questo periodo. Anche le abitudini circa la cura della nostra pelle non sono immuni a questo cambiamento e oggi Bullfrog vi spiega come adattare al meglio la vostra skincare routine per la primavera.

Più tempo all’aria aperta

Se pensiamo alla primavera, la prima cosa che ci viene in mente è il sole, l’aria aperta, le gite fuori porta. E se tutte queste cose fino a qualche giorno fa sembravano così distanti da noi, in questi giorni di ritorno alla normalità sono aspetti sempre più presenti nelle nostre vite. Abbiamo riconquistato i tavoli dei ristoranti all’aperto, gli aperitivi e persino le visite fuori città. Sembra un idillio, ma attenzione, specialmente per chi vive in un contesto urbano. La trappola dello smog è sempre in agguato e passare il nostro tempo libero all’aperto significa anche scontrarsi con gli effetti che l’inquinamento ha sulla nostra pelle, che appare con pori ostruiti, un tono poco uniforme e persino più vecchia. Per scongiurare queste conseguenze è essenziale aggiungere alla propria routine un prodotto detergente che sia specifico per combattere l’inquinamento. La nostra proposta è il Gel Esfoliante Anti-stress, che vi restituirà una pelle detersa in profondità.

Diamo un taglio all’inverno

Se c’è una cosa a cui non vogliamo più pensare è l’inverno. Ma siamo davvero così sicuri che sia un capitolo chiuso che ci siamo lasciati alle spalle? In effetti, non è così. Sebbene non ce ne sia più traccia intorno a noi, l’inverno ha lasciato la nostra pelle reduce da un periodo piuttosto impegnativo. Il freddo, il vento e il riscaldamento delle nostre case hanno messo a dura prova l’idratazione della nostra pelle. Come conseguenza adesso potrebbe apparire spenta, secca e persino con un colorito più pallido. Dovrete intervenire con un prodotto che garantisca un’idratazione profonda e in poco tempo anche questi effetti spiacevoli dell’inverno saranno un ricordo. Il nostro consiglio? Naturalmente il Siero Idratante Anti-stress, che in poche applicazioni farà la differenza per il vostro viso.

La stagione dei pollini

La primavera è bellissima, finché non si è allergici ai pollini. In questa eventualità che riguarda il 20% di noi, la primavera può diventare un inferno ed essere ribattezzata come la stagione del fazzoletto. Già, perché essere allergici spesso significa doversi soffiare costantemente il naso, un gesto di per sé innocuo, ma che se continuamente ripetuto può causare molti disagi alla pelle del viso, come rossori o fastidiose irritazioni. Per gli allergici, quindi, introdurre nella propria routine un prodotto per rigenerare la pelle potrebbe fare la differenza. E’ molto semplice, applicate sul viso la Maschera Notturna Anti-stress prima di andare a letto. Non averte neanche bisogno di risciacquarla e vi restituirà una pelle rigenerata.

La stagione dei pollini: bonus

Ma abbiamo anche un’altra raccomandazione per gli allergici. Soffiarsi frequentemente il naso significa anche avere a che fare con germi indesiderati di cui ora più che mai non vogliamo proprio sapere. Per voi la soluzione ideale è il Gel Detergente Purificante, un gel a base alcolica da portare sempre con sé per queste situazioni. Come un sapone asciutto, agisce sulle mani e sulla barba per pulirle da tutte quelle impurità che non vanno d’accordo con l’igiene perfetta.