BARBA 2020: LE TENDENZE DELL’AUTUNNO

La mascherina è ormai diventata una nostra irrinunciabile compagna di viaggio e non sappiamo per quanto ancora ci accompagnerà. Nel corso del tempo molte delle nostre abitudini si sono inevitabilmente rimodellate proprio in funzione della mascherina, mutando radicalmente la nostra routine e, sotto sotto, anche il nostro stile.  Le barbe più lunghe, infatti, non vanno molto d’accordo con la mascherina e questo nuovo modo di vivere ha inevitabilmente segnato l’inizio di nuove tendenze per la barba, che trovano conferma anche in questa stagione autunnale.

UNA BARBA CORTA

Pochi millimetri è ormai la lunghezza giusta per mettere d’accordo quasi tutti i cultori della barba. Perché? Perché è di tendenza, è pratico e soprattutto facile da tenere. Ma attenzione su questo ultimo punto, perché non è detto che sia sempre così facile. Durante la rasatura dovrete prestare attenzione alla simmetria delle linee, scegliere le forme più adatte al vostro viso e regolare la lunghezza più giusta.

Infine dovrete accompagnare il tutto con prodotti adatti a una barba di questa lunghezza! Se non l’avete ancora provato, è il momento di Oliocento, che grazie alla sua texture asciutta è il primo olio davvero indicato anche per prendersi cura delle barbe più corte, senza appesantire la barba o ungere la pelle. Grazie alla sua azione anti-stress, potrete finalmente trascorrere qualche attimo in tutto relax.

IL TOCCO DEI BAFFI

Può essere il giusto compromesso per chi non se la sente di radersi completamente, ma allo stesso tempo vuole dare una seria accorciata. I baffi danno un tocco in più e permettono di sperimentare in tantissimi modi: possono stare da soli su un voto rasato, possono essere il quid in più alla barba corta o partecipare attivamente nel dare una forma alla barba, come nel caso in cui vadano a creare una linea di giunzione con il pizzo. Proprio questa linea di giunzione può rivelarsi molto insidiosa da definire e una mano incerta potrebbe rovinare il duro lavoro, costringendovi infine a radervi. La soluzione per evitare questo problema, però, è davvero più semplice di quanto sembri. Munitevi del Gel di Rasatura Invisibile per assicurarvi una definizione impeccabile grazie alla sua texture trasparente e fate scorrere la lama senza paura. Avrete ottenuto uno stile di tendenza e molto pratico.

SEMPRE PIU’ MINIMAL

Per l’amante della barba che però vuole veramente darci un taglio, pizzo e pizzetto sono le soluzioni ideali, persino più minimal dei baffi, che talvolta risultano un po’ più vistosi. La differenza tra pizzo e pizzetto riguarda solamente le dimensioni: il primo ricopre tutto il mento, mentre il secondo è più sottile, con forme definite in tantissime possibili variazioni.

Per tutto il resto del viso, scegliete la Crema da Rasatura Secret Potion N.2, creata apposta per avere una formula comfort, in grado di rendere la rasatura piacevole.

In ogni caso, qualsiasi siano le vostre preferenze, qualsiasi sia lo stile che adotterete, non dimenticate di far visita al barbiere per tanti altri consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *